Vademecum - La valutazione di primo livello dello stress lavoro-correlato

Autore: Tiziana Callovi, Silvia Girardi

L'Accordo quadro europeo del 2004, recepito dall'Accordo interconfederale nel 2008, ha come oggetto quello di accrescere la consapevolezza e la comprensione del fenomeno dello stress da lavoro, attirando l'attenzione sui segnali di allarme e sui possibili rischi.

Con l'articolo 28 del Decreto Legislativo n. 81 del 9 aprile 2008 (Testo Unico sulla salute e sicurezza sul lavoro) viene definito l'oggetto della valutazione dei rischi, che “deve riguardare tutti i rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori, ivi compresi quelli riguardanti gruppi di lavoratori esposti a rischi particolari, tra cui anche quelli collegati allo stress lavoro-correlato, secondo i contenuti dell'accordo europeo dell'8 ottobre 2004…”.

Il vademecum ha come finalità quella di fornire delle linee guida ed indicazioni di metodo e di contenuto sulla valutazione di primo livello dello stress lavoro-correlato.

Di seguito è disponibile un breve estratto del documento.

Documenti disponibili:
 

Informativa Regolamento UE 679/2016 (GDPR)
tsm-Trentino School of Management in qualità di titolare, utilizza questo modulo per dar corso alla tua richiesta e, se indicato, per registrare la tua iscrizione alla newsletter (i campi con * sono necessari). I dati saranno trattati esclusivamente da personale incaricato con modalità informatiche e manuali; non saranno comunicati a terzi non autorizzati né diffusi. L’informativa completa è presente alla pagina www.tsm.tn.it/privacy e può essere richiesta scrivendo all’indirizzo privacy@tsm.tn.it.

Dichiaro di aver preso visione dell'INFORMATIVA COMPLETA