Politiche sociali

Il diritto alla riservatezza: le condotte professionali


A chi si rivolge

  • Assistenti sociali della provincia autonoma di Trento
  • Assistenti sociali dei Servizi sociali territoriali

Obiettivi

  • Aumentare le conoscenze in ordine ai contenuti del Nuovo Codice Deontologico in merito al tema della privacy e al diritto alla riservatezza nella operatività degli assistenti sociali
  • Consolidare le conoscenza dei principi etici e dei valori della professione, in relazione all'utilizzo delle nuove tecnologie di comunicazione
  • Promuovere il confronto in merito all'accesso e alla gestione della documentazione, nel rispetto della normativa, e alle strategie per gestire lo scambio di informazioni fra professionisti

Contenuti

  • Il nuovo codice deontologico: TITOLO IV – Responsabilità dell'assistente sociale verso la persona
  • Il diritto alla riservatezza nell''utilizzo dei social media, dei mezzi di comunicazione di massa e dei social network
  • L'adozione di cautele tecniche ed organizzative nella gestione della documentazione professionale
  • La condotta professionale nel rispetto della normativa sulla privacy nel rapporto con Enti, colleghi ed altri professionisti

Metodologia

Sarà adottata una metodologia attiva di lavoro per mezzo della quale i/le partecipanti potranno rielaborare e dare valore alle differenti esperienze lavorative, conoscenze e riflessioni.

Durata del corso

9 novembre 2020, orario 09.00-12.30 e 13.30-16.00

___________________________________________________________________________________________________

Iscrizioni: fino al 7 settembre 2020

 

Docenti

dott.ssa Elisabetta Bianchi

Sede

tsm-Trentino School of Management, via Giusti 40 - Trento