Piano di formazione

MOTIVARSI PER MOTIVARE

A chi si rivolge

Dirigenti, Direttori/Direttrici e persone che ricoprono ruoli di coordinamento

Obiettivi

La motivazione è sempre più un ingrediente critico nella gestione dei/lle collaboratori/trici.

Le tradizionali leve motivazionali non sembrano essere più sufficienti a garantire i livelli e la qualità di performance sempre più sfidanti e complesse. Anche perché è il/la collaboratore/trice, inteso/a come persona, vero/a attore/trice nella costruzione e manutenzione dei motivi e del senso più generale del rapporto tra sé e il suo lavoro.

La relazione gestionale è, dunque, lo strumento fondamentale attraverso il quale il manager/responsabile alimenta, stimola, crea condizioni per la motivazione del/la collaboratore/trice: la relazione quindi è luogo di elaborazione di senso, di motivi, di riconoscimento e di valorizzazione.

Gli obiettivi del percorso formativo sono di favorire consapevolezza e, quindi, opportunità di miglioramento del proprio stile relazionale e gestionale nei confronti dei/lle collaboratori/trici e sviluppare capacità manageriali che possano promuovere e alimentare motivazione (sostegno, comunicazione, fiducia, feedback, riconoscimento, valorizzazione e apprendimento)

Contenuti

  • Motivazione intrinseca ed estrinseca
  • Le diverse dimensioni della gestione della motivazione: il rapporto con l'organizzazione, con la performance, con il futuro
  • Cosa motiva il/la collaboratore/trice: cosa e come fare per favorire la motivazione del/la proprio/a collaboratore/trice
  • Il dialogo manageriale: le caratteristiche, le forme e i contenuti della relazione e della comunicazione gestionale
  • Il sense making nella gestione; logiche e strumenti per creare spazi di elaborazione di senso con i/le collaboratori/trici

Durata del corso

14 ore

Modalità di erogazione

Didattica esperienziale

 


Professione Manager - 2019

Utile per l'attestato “Professione manager” nell'ambito competenze manageriali